L'ego di Nicolas Sarkozy è smisurato. Forse, dopo essere presidente della Francia, vorrà controllare pure "le Monde". Si tratta di un'ipotesi che gira in questi giorni in cui quello che per me è il migliore quotidiano europeo rischia di finire sotto il controllo di qualche nuovo proprietario. Finora ha retto bene la formula con cui i giornalisti detenevano la maggioranza delle azioni del giornale, garantendosi l'indipendenza dai soliti poteri economici e mediatici francesi.

Annunci