Marco Zatterin, nel suo blog "Straneuropa", segnala la dichiarazione di Thomas Hammarberg, Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa che l'8 marzo ha affermato:

"Le donne dovrebbero essere libere di scegliere come vestire, senza interferenze né da parte delle loro comunità, né delle autorità (…) Proibire il burqa o il niqab non libererebbe le donne dall'oppressione, ma potrebbe invece condurre a una loro ulteriore alienazione nelle società europee"

Condivido a pieno la prima parte della dichiarazione, quella sui princìpi, ma la seconda mi lascia molto dubbi. Io non imporrei un divieto, ma cercherei di persuadere. Certo, alcuni invece, a differenza da me, non si farebbero nessun problema. Sono i lettori e commentatori del blog di Zatterin, e lo si può notare da quello che scrivono, molto islamofobo.

Ma intanto buttiamola sulla satira con le vignette di Jesus&Mo.

Annunci